L’ACCOGLIENZA E L’INSERIMENTO sono un punto privilegiato di incontro fra scuola e famiglia, come fondamento essenziale della qualità della Scuola dell’Infanzia e della sua offerta formativa. Il collegio docenti predispone un apposito progetto nel mese di settembre per accogliere ed inserire bambini e famiglie nella scuola dell’infanzia. I primi giorni rappresentano un momento particolare e delicato per i bambini, soprattutto per quelli piccoli, che si trovano a contatto con un ambiente nuovo, caratterizzato da spazi, arredi e regole diverse da quelli di casa o del nido. Chi non ha frequentato il nido d’infanzia si allontana dalla famiglia per la prima volta, vivendo una prima esperienza di vita comunitaria e di separazione dall’ambiente domestico. I bambini entrano in un gruppo di pari, connotato da abitudini e caratteri diversi; è un momento ricco di attese e di emozioni, il bambino passa da una dimensione familiare ad una sociale, in un ambiente nuovo dove l’attenzione dell’adulto deve essere condivisa con molti coetanei. Sarà cura dell’adulto rispettare i tempi di ogni singolo bambino, comprendere le sue esigenze, sostenerlo e rassicurarlo. Durante le prime settimane l’inserimento avverrà gradualmente, infatti il bambino si tratterrà a scuola solo poche ore e per i primi giorni uno dei genitori, rimarrà al suo fianco o nelle immediate vicinanze sino a quando non avrà preso confidenza con il nuovo ambiente. Prima dell’inizio dell’anno scolastico le famiglie dei nuovi iscritti vengono sempre invitate ad un incontro che darà loro informazioni e alcune indicazioni circa l’ingresso alla scuola dell’infanzia.